Beelink Gemini x55 Recensione

beelink gemini x55 recensione
Beelink Gemini x55 Recensione: Il nuovo mini PC Beelink Gemini X55 è uno dei mini PC più potenti con più RAM della famiglia Beelink Gemini X che si distingue per le sue misure di account solo 115 x 102 x 43 mm. Questo modello include già un processore Intel Pentium Silver J5005 che con un consumo di soli 10W ha ottime prestazioni ed è in grado di riprodurre video con qualità 4K @ 60fps.

Beelink Gemini X55 con processore Pentium Silver J5005, un Quad Core prodotto in 14 nm in grado di raggiungere fino a 2,8 GHz di velocità e di integrare una GPU Intel HD 605. Include anche 8 GB di RAM LPDDR4 e un disco mSATA con capacità di 128 GB. Nella parte inferiore della scatola di questo mini-PC abbiamo trovato un alloggiamento per unità da 2,5 pollici con connettore SATA3.

beelink gemini x55

Un’ottima configurazione per ambienti d’ufficio, navigazione web, giochi semplici o per riprodurre contenuti multimediali fino a risoluzioni 4K @ 60fps. Beelink Gemini X55 è dotato di connettività wireless WiFi BC con antenna interna e Bluetooth 4.0.

Leggi anche la nostra recensione su Beelink GT1 Ultimate.

La versione Ultimate della CPU viene aggiornata al Pentium J5005 con una frequenza fino a 2,8 G e viene fornita con 8G di memoria standard. Memoria Anche l’SDD 128G di Msata è standard, gli utenti possono espandere i propri dischi rigidi meccanici SATA da 2,5 pollici. Beelink Gemini x55 Recensione.

 

Beelink Gemini x55 Recensione

Antenna, design e WIFI

È noto che il metallo ha un effetto schermante sui segnali WIFI. Gemini X risolve questo problema molto bene. Il guscio superiore è realizzato in plastica trasparente e copertura acrilica diretta. L’antenna WIFI è montata direttamente sull’apparecchio e quindi il pannello acrilico è installato. Non c’è alcun effetto su WIFI.

Interfaccia ricca

Due HDMI 2.0a, uscita risoluzione dell’immagine 4K, supporta la visualizzazione simultanea di diverse modalità di attività. In modo che possiamo lavorare e occuparci di altri compiti allo stesso tempo. Quattro interfacce USB 3.0 possono sostanzialmente soddisfare le esigenze dei clienti. Altri supportano anche Gigabit LAN, Audio R L / MIC.

Espansione di memoria

Gemini X memorizza tre configurazioni, ovvero 64G / 128G / 128G. Se si desidera espandere l’archiviazione di una capacità più grande, è possibile configurare da soli l’hard disk meccanico da 2,5 pollici 1T / 2T. Il disco rigido meccanico viene utilizzato solo per la memorizzazione e non viene utilizzato come driver di avvio del sistema.

Non influisce sulle prestazioni della macchina. Tuttavia, l’hard disk da 2,5 pollici non è una configurazione standard e richiede al cliente di acquistarlo e installarlo. La progettazione dell’installazione del cliente è abbastanza semplice, è sufficiente rimuovere la parte inferiore, installare il disco rigido nella parte inferiore e collegare il cavo dati.

Accessori

Gli accessori su Gemini X sono forniti di serie con due cavi dati HDMI, che possono essere utilizzati in due ambienti: uno è quello di utilizzare il dispositivo sul desktop e il cavo HDMI è 80MM. Il secondo è quello di installare il dispositivo sul retro del monitor attraverso la staffa, quindi utilizzare il cavo dati da 30 MM. Questo design ergonomico riflette anche la filosofia customer-centric di Beelink mini PC.

Dopo aver introdotto la macchina nel suo complesso, provo le prestazioni della macchina PC mark10.
Il marchio PC è utilizzato per il software di test delle prestazioni degli uffici, come la navigazione Web, il software Office, PS, le immagini e l’elaborazione video, il video VP9 216P4K.

Intel ha rilasciato un nuovo processore di lago Atom Gemini a bassissima potenza. Il lancio del processore del lago Gemini è un aggiornamento del processore del lago Apollo. Il processore Intel per applicazioni a bassa potenza non “comprimeva il dentifricio” come prima. Invece, è stato un aggiornamento nuovo di zecca … Le prestazioni di ciascuna specifica sono state notevolmente migliorate.

La dissipazione del calore è un problema che tutti i computer dovranno affrontare a causa del sempre maggiore surriscaldamento dei dispositivi chiamati a performance sempre più evolute e potenziate. Le macchine ad alta temperatura causeranno vari problemi. Intel progetta la CPU e protegge la CPU. Se la temperatura è superiore al valore di sicurezza, la CPU ridurrà automaticamente la frequenza, ma ciò influirà sulle prestazioni del dispositivo, tutta la dissipazione del calore è una parte cruciale. La serie INTEL Gemini lake J è progettata per un consumo energetico massimo di 10 W, che è 5 W in meno rispetto all’ottava generazione Kaby R I3 / I5 di Intel. Il design termico del prodotto Gemini X è una pinna di rame pura più una ventola per il raffreddamento attivo. Il calore generato dalla CPU viene introdotto nel rame attraverso il foglio di rame e la ventola viene utilizzata per allontanare il calore dall’aria per raggiungere il calore del ventilatore.

E’ facile dunque capire da questa beelink gemini x55 perché questo prodotto è così diverso e interessante dagli altri.

Beelink gemini x55 recensione
5 (100%) 1 vote